a4 angle-left angle-right arrow-right calculator acqua_potabile acqua_sanitaria altre_applicazioni antincendio aria_compressa gas industriale raffreddamento refrigerazione_industriale riscaldamento sanitarie solare cart cert-cn cert-dvgw check checklist close cloud-download dimension downloadgiallogrigionerorossosecurfraboverdeemail facebook facility flickr frabo-marker gas-pn5 gears google-plus h2o ico-facebookico-instagramico-linkedinico-twitterico-youtubeinfo instagram levels linkedin logo-frabo-banner logo-frabo-mainlogo-frabo-main_bkplogo-frabologo-frabo_bkpmarker acciaio_carbonio acciaio_inossidabile bronzo ottone rame tecnopolimero media-play molecule nav oemPDF icon PDF PDF pipe plus question-mark raccordo-black raccordo resize-small scatola sending-envelope share-email share-facebook share-google-plus share-pinterest share-twitter share twitter unico-esclusivo user v window workup-stamp wrench youtube

Differenza tra raccordi a saldare Serie 5000 e G-Size

Frabo Serie 5000 vs. G-Size

Sono entrambi raccordi a saldare in Rame CW024A conformi alla norma UNI EN 1254-1 ma a distinguere i raccordi della serie FRABO G-Size da quelli della Serie 5000 è lo spessore maggiorato che garantisce la massima tenuta anche alle pressioni più elevate o a gravose sollecitazioni meccaniche.

I raccordi della serie FRABO G-Size sono l'ideale per gli impianti di refrigerazione industriale, gli impianti ad aria compressa e gli impianti di distribuzione di gas tecnici con elevate pressioni.

La Serie 5000 è, invece, consigliata in applicazioni gestibili con raccordi di spessore tradizionale fra cui acqua potabile, acqua sanitaria, riscaldamento, raffrescamento, gas...

Nelle tabelle sottostanti vengono raffrontate le pressioni massime di esercizio ammissibili per i raccordi della serie FRABO G-Size e della Serie 5000.

Serie 5000 saldare rame

frabo serie 5000 saldare rame

Pressioni max raccordi serie 5000

Le pressioni e le temperature massime di esercizio sono conformi a quanto definito dalla norma EN 1254-1. Le pressione sono definite in base al metodo di saldatura secondo EN ISO 17672. I valori intermedi di pressione possono essere ottenuti tramite interpolazione.

Contattaci

al punto A) dell'informativa
Attenzione, è necessario esprimere il consenso per poter proseguire
È necessario effettuare una scelta per proseguire
al punto B) dell'informativa
È necessario effettuare una scelta per proseguire