a4 angle-left angle-right arrow-right calculator acqua_potabile acqua_sanitaria altre_applicazioni antincendio aria_compressa gas industriale raffreddamento refrigerazione_industriale riscaldamento sanitarie solare cart cert-cn cert-dvgw check checklist close cloud-download dimension downloadgiallogrigionerorossosecurfraboverdeemail facebook facility flickr frabo-marker gas-pn5 gears google-plus h2o ico-facebookico-instagramico-linkedinico-twitterico-youtubeinfo instagram levels linkedin logo-frabo-banner logo-frabo-mainlogo-frabo-main_bkplogo-frabologo-frabo_bkpmarker acciaio_carbonio acciaio_inossidabile bronzo ottone rame tecnopolimero media-play molecule nav oemPDF icon PDF PDF pipe plus question-mark raccordo-black raccordo resize-small scatola sending-envelope share-email share-facebook share-google-plus share-pinterest share-twitter share twitter unico-esclusivo user v window workup-stamp wrench youtube
PMI DAY 2017 FRABO

Anche quest’anno Frabo ha partecipato a “PMI DAY – Industriamoci”, iniziativa che dal 2010 vede ogni anno le piccole e medie imprese di tutta Italia associate a Confindustria aprire le porte ai giovani studenti. 

Venerdì 15 Dicembre Frabo ha ospitato alcuni degli studenti delle classi seconda e quarta operatori meccanici della sezione staccata “Ala Ponzone Cimino” dell’IIS Torriani di Cremona accompagnati dai loro coordinatori.

Nel corso della mattinata è stata illustrata l’attività dell’azienda entrando nel dettaglio delle fasi di lavorazione dei prodotti e delle tecnologie utilizzate.

E' stata, inoltre, l’occasione per presentare le professioni impiegate e le relative competenze permettendo ai ragazzi di cogliere uno spaccato dello scenario occupazionale che li attenderà al termine del loro percorso formativo.

L’iniziativa, a cui Frabo partecipa ormai da alcuni anni, consente agli studenti di avere un’occasione unica grazie alla quale cogliere quanto un’impresa possa avere un ruolo importante nell’economia e all’interno della società.

Quest’anno “PMI DAY” ha avuto ancora maggiore successo rispetto ai precedenti: sono state coinvolte oltre 1000 imprese e più di 41 mila tra gli studenti e gli insegnanti delle scuole superiori.