a4 angle-left angle-right arrow-right calculator acqua_potabile acqua_sanitaria altre_applicazioni antincendio aria_compressa gas industriale raffreddamento refrigerazione_industriale riscaldamento sanitarie solare cart cert-cn cert-dvgw check checklist close cloud-download dimension downloadgiallogrigionerorossosecurfraboverdeemail facebook facility flickr frabo-marker gas-pn5 gears google-plus h2o ico-facebookico-instagramico-linkedinico-twitterico-youtubeinfo instagram levels linkedin logo-frabo-banner logo-frabo-mainlogo-frabo-main_bkplogo-frabologo-frabo_bkpmarker acciaio_carbonio acciaio_inossidabile bronzo ottone rame tecnopolimero media-play molecule nav oemPDF icon PDF PDF pipe plus question-mark raccordo-black raccordo resize-small scatola sending-envelope share-email share-facebook share-google-plus share-pinterest share-twitter share twitter unico-esclusivo user v window workup-stamp wrench youtube

Collaudo e messa in esercizio di un impianto di riscaldamento

Collaudo impianti riscaldamento

Le tecnologie costruttive civili sono sempre di più orientate all’adozione di tubazioni e raccordi sotto traccia in maniera tale che l’impianto ed i suoi componenti non siano in alcun modo visibili.

I raccordi FRABOPRESS SECURFRABO possono essere collocati sotto traccia senza alcun problema nelle installazioni di distribuzione acqua o di riscaldamento. In relazione a ciò è necessario procedere ad un collaudo preventivo dell’impianto prima che lo stesso sia integrato nella struttura edile.

Il collaudo, peraltro previsto pressoché dalla totalità delle regole della buona tecnica ha due obiettivi precisi:

  • verificare che non vi siano perdite in corrispondenza delle giunzioni;
  • accertare che le dilatazioni termiche non comportino inconvenienti. in relazione a ciò ci sembra doveroso definire le modalità di verifica delle varie tipologie di installazione.

IMPIANTI DI RISCALDAMENTO

Gli impianti di riscaldamento sono realizzati tipicamente attraverso la posa di tubazioni sotto traccia. Prima del completamento delle opere murarie occorre fare alcune prove preliminari per la verifica della tenuta di ciascuna giunzione.

Vediamole in dettaglio:

  1. prova di tenuta immediatamente dopo la posa in opera e alla pressione di 10 N/cm² maggiore della pressione normale di esercizio; si verificherà la tenuta dopo sollecitazione delle giunzioni, ed un periodo di tempo non minore di 15 min.
  2. flussaggio
  3. prova di circolazione
  4. prova di dilatazione con circolazione di acqua a 95°C
  5. seconda prova di tenuta come la precedente
Frabopress Securfrabo

frabopress securfrabo

FRABOPRESS SECURFRABO è la gamma di raccordi a pressare in rame e bronzo utilizzabile indifferentemente per applicazioni acqua e gas dotata di sistema di sicurezza brevettato SECURFRABO

Grazie alla particolare conformazione dell’O-Ring, SECURFRABO consente la fuoriuscita di liquido laddove la giunzione non sia stata pressata, permettendo così di riconoscere velocemente i punti di mancata pressatura.

Contattaci

al punto A) dell'informativa
Attenzione, è necessario esprimere il consenso per poter proseguire
È necessario effettuare una scelta per proseguire
al punto B) dell'informativa
È necessario effettuare una scelta per proseguire